Il lancio ed il successo della prima edizione di Fiera Didacta Italia passa anche dalla sinergia fra le principali istituzioni del territorio, partners attivi nella programmazione del salone.

“Didacta, da oltre 50 anni in Germania la più grande fiera del mondo sull’educazione e sulla formazione, ha deciso per la prima volta nella sua storia di internazionalizzarsi”, sottolinea Cristina Grieco, assessore a istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana. “Siamo molto orgogliosi che per farlo abbia scelto Firenze: è una grande opportunità che ci viene offerta per valorizzare il modello toscano del sistema di educazione e istruzione”.

«Siamo soddisfatti e orgogliosi – ha sottolineato la vicesindaca e assessora all’educazione Cristina Giachi – per la prima volta “Didacta – Die Bildungsmesse”, ‘La fiera della formazione’, che a Colonia, Stoccarda e Hannover attrae 110.000 visitatori all’anno, si svilupperà anche fuori dalla Germania e sarà organizzata a Firenze. Didacta promette di fare arrivare in fiera docenti, operatori e aziende di settore e nel fuori salone, organizzato in vari luoghi strategici in città, anche migliaia di studenti da tutta Italia. Sarà una grande occasione per tutti per riflettere insieme su ciò che serve al mondo della scuola per entrare nel futuro da tutti i punti di vista: dotazioni tecnologiche, edilizia scolastica, innovazione didattica e pedagogica».

“L’alternanza fra scuola e lavoro non è solo una delle nuove competenze affidate alle camere di commercio, è il fulcro per costruire il futuro e progettare il nostro Paese di domani – dichiara Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di Commercio di Firenze . E’ quindi naturale che su questo tema ce la stiamo mettendo tutta. Far arrivare a Firenze la Fiera Didacta, un’autorità da decenni in Germania e mai esportata prima sul piano internazionale, rappresenta un grande successo del nostro territorio e al tempo stesso costituisce un tassello importante perché scuola e lavoro non siano mai più mondi distanti, ma l’uno complementare all’altro”.

“Con FIERA DIDACTA ITALIA Firenze diventerà capitale dei nuovi modelli educativi e della scuola del futuro, il commento di Paola Concia membro del Consiglio di Amministrazione di Firenze Fiera.
Grazie alla collaborazione con Didacta International ed al supporto della Camera di Commercio Italiana per la Germania (Itkam) stiamo lavorando con passione ed entusiasmo a fianco delle istituzioni del territorio (Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze, Florence Convention & Visitors Bureau), e sotto la direzione scientifica del MIUR e di INDIRE, per un grande progetto pilota che vedrà coinvolti, per la prima volta alla Fortezza da Basso, quanti operano su scala nazionale nel settore dell’istruzione, dell’educazione e della formazione professionale. Sono convinta che il forte spirito collaborativo e la sinergia fra i vari partner dell’evento uniti al know how tedesco, saranno il mix vincente per il successo della manifestazione”.