Il social reading entra in classe

Che cos’è il social reading? È un nuovo modo di leggere, commentare e condividere contenuti; avviene in un ambiente digitale e attraverso un linguaggio che ai ragazzi piace ed è familiare: quello dei social network. In che cosa consiste il progetto? Tramite l’app Betwyll si entra in una grande classe virtuale, dove insieme agli altri partecipanti è possibile leggere un testo e, in un twyll di 140 caratteri, commentarlo, riscriverlo, discuterne, adottare il punto di vista dei personaggi. Tutto attraverso la mediazione di tutor dedicati e degli stessi docenti. Con Betwyll i protagonisti non sono solo i libri, ma soprattutto i lettori!

 

Relatori

  • Pierluigi Vaccaneo – CEO di Betwyll
  • Maria Vittoria Alfieri – Consulente Pearson per i progetti innovativi

 

 


Info

Data: 19/10/2018
Orario: 11:00 - 11:45
Sala: Saletta S2 Padiglione Spadolini piano attico
Tipologia: Eventi Startup e Innovazione