Valido per la formazione in servizio

L’educazione letteraria

Attenzione!! Tutti i posti del workshop sono già stati prenotati

Nella scuola secondaria di primo grado e nel primo biennio della secondaria di secondo grado, il testo letterario è uno strumento fondamentale per l’orientamento e per l’espressione del sé, nonché per la comprensione del mondo e degli altri. Come avvicinarlo allora agli studenti? Come sviluppare il “senso estetico e letterario” e la “capacità di interrogare i testi”, secondo anche le Indicazioni nazionali? Come potenziare le competenze linguistico-comunicative, sia scritte sia orali, attraverso una lettura capace di coltivare l’immaginazione e di familiarizzare con la varietà della lingua e degli stili?

La proposta, mutuata dalle esperienze formative nazionali “Lettere in classe”, promosse dalla Sezione didattica dell’Associazione degli Italianisti (ADI-sd), prevede alcune attività su testi letterari, finalizzate a promuovere la lettura progressivamente più consapevole, la riflessione sulle forme e sui contenuti, la rielaborazione personale e condivisa attraverso esercizi di scrittura e di riscrittura, anche con l’ausilio degli strumenti multimediali.
Poiché l’insegnamento letterario – crocevia di saperi diversi – non si esaurisce nella specificità disciplinare, ma obbliga a cercare scambi, contatti, sconfinamenti, il workshop vuole offrire spunti per ideare percorsi didattici con adeguate metodologie attente:

  • alla centralità del lettore in formazione e allo sviluppo delle competenze linguistico-espressive, secondo una prospettiva di cittadinanza attiva;
  • alle dimensioni interculturale, interdisciplinare e intersemiotica, necessarie per orientarsi nella società complessa e per riconoscere anche nel patrimonio iconico le tracce della cultura;
  • all’utilizzazione virtuosa ed efficace degli strumenti tecnologici e della rete (Educazione letteraria 3.0).

A partire dai testi letterari proposti, scelti in base al loro valore artistico, alla accessibilità linguistica e alla prossimità all’orizzonte esperienziale degli allievi in formazione, il workshop, guidato da docenti che già hanno sperimentato queste modalità di avvicinamento al testo letterario, sarà un’occasione per confrontarsi e condividere strategie e strumenti innovativi, trasferibili e adattabili ai diversi contesti e bisogni.

 

Relatori

  • ALBERTO CASADEI (DISCUSSANT) – UNIVERSITÀ DI PISA – ADI (Associazione degli Italianisti)
  • PAOLA LIBERALE (ANIMATORE) – ITIS “V. EMANUELE III” PALERMO – ADI-sd SICILIA
  • MARISA OGLIO (DISCUSSANT) – I. C. “A. MANZONI” CAVA MANARA (PV) – ADI-sd LOMBARDIA
  • CARLA SCLARANDIS (ANIMATORE) – LICEO “G.F. PORPORATO” PINEROLO (TO) – ADI-sd PIEMONTE
  • CINZIA SPINGOLA (ANIMATORE) – I.P. “C. MUSATTI” DOLO (VE) – ADI-sd VENETO
  • NORMA STRAMUCCI (ANIMATORE)- I.P. “V. BONIFAZI” RECANATI (MC) – ADI-sd MARCHE

Info

Target: Primaria e secondaria I grado
Data: 18/10/2018
Orario: 11:15 - 13:15
Sala: C8 Attico
Tipologia: immersive