L’impatto della flipped classroom: una ricerca sul campo

Attenzione!! Tutti i posti del workshop sono già stati prenotati

In questo convegno verranno illustrati i risultati di una ricerca-azione condotta dall’Indire insieme con un gruppo di docenti dell’IC “Baccio da Montelupo” di Montelupo Fiorentino (FI) e del Liceo “M. Gioia” di Piacenza.

La ricerca ha previsto 4 fasi:

  1. Un’indagine sulle motivazioni che hanno spinto gli insegnanti a scegliere il modello della flipped classroom e sulle competenze chiave che questa metodologia promuove negli studenti (tramite interviste e focus group);
  2. Un percorso di ricerca-azione collaborativa dove ricercatori e professionisti hanno costituito una comunità di ricerca che ha condotto all’elaborazione di compiti di realtà supervisionati per la parte metodologica dal Prof. Mario Castoldi, docente dell’Università degli Studi di Torino;
  3. L’esplorazione delle caratteristiche (autoefficacia, emozioni percepite, fiducia nelle proprie capacità di miglioramento) dei docenti che adottano la flipped classroom come metodologia prevalente di insegnamento (tramite questionari standardizzati);
  4. L’esplorazione delle caratteristiche degli studenti delle classi che adottano la flipped classroom dal punto di vista della motivazione e delle strategie di studio (tramite questionari standardizzati).

 

Relatori

  • Sara Mori, ricercatrice Indire
  • Paola Nencioni, ricercatrice Indire
  • Francesca Rossi, ricercatrice Indire
  • Antonella Turchi, ricercatrice Indire

 

Info

Data: 19/10/2018
Orario: 11:15 - 13:15
Sala: L16 - Palazzina Lorenese
Tipologia: convegni