Sinergie per l’Inclusione

Il successo formativo richiede l’attivazione di sinergie su vari livelli e collaborazioni plurime per creare una rete efficace dentro e fuori la scuola. Questo è quanto si sta realizzando anche nella Provincia Autonoma di Bolzano dove le opportunità offerte dal territorio hanno consentito lo sviluppo di progetti specifici, prassi e perfino di profili professionali. I relatori illustreranno brevemente i tratti distintivi e le peculiarità delle scuole della Provincia Autonoma di Bolzano, quindi presenteranno la rete per l’inclusione che si sta implementando sul territorio tra scuole, associazioni e Dipartimento Istruzione e formazione italiana. Le protagoniste sono innanzitutto le scuole: si presenteranno i modelli organizzativi di una didattica che favorisce la costruzione di un clima inclusivo, flessibile e aperto, con momenti di compresenza e contitolarità e/o con classi aperte, utilizzando tutte le strategie didattiche, come l’apprendimento collaborativo, il tutoring e la didattica laboratoriale. Saranno presentati i profili professionali: psicologo scolastico, collaboratore all’integrazione, educatore sociale, tutor dello sportello pedagogico-didattico e tutor per l’ADHD, referenti BES e DSA. Inoltre sarà presentata la figura professionale del collaboratore all’integrazione, unica in Italia perché definita a livello provinciale. Verranno illustrate attività e progetti per la realizzazione di: sportelli di consulenza piattaforme per la formazione, percorsi di individuazione precoce delle difficoltà di letto-scrittura per la scuola dell’infanzia e nella scuola primaria. Verrà esposta un’esperienza di ricerca-azione biennale che ha coinvolto 100 docenti curricolari e di sostegno per la realizzazione di una piattaforma per la redazione del Piano Educativo Individualizzato (PEI) e del Piano Didattico Personalizzato (PEI). Si parlerà anche di tecnologie e metodologie innovative per favorire il processo di apprendimento per i DSA attraverso un’esperienza decennale delle nostre scuole. Verrà presentato inoltre un intervento nell’ottica della prevenzione del rischio di dispersione e nella rimotivazione per alunni del primo e secondo ciclo. L’intervento si caratterizza per l’ideazione di percorsi personalizzati, per il potenziamento dei talenti, per la progettualità del bilancio di competenze e per la presenza di educatori sociali che lavorano in sinergia con scuole ed extrascuola.

Info

Data: 18/10/2018
Orario: 16:10 - 17:00
Tipologia: Eventi organizzati da enti e aziende