22 May 16:00-18:00 padiglione inferiore - sala I6

I COLORI DELL’ ENERGIA – Produciamo energia con celle solari ecosostenibili

Valido per il rilascio di attestato di frequenza attività formativa

Il laboratorio si propone mezzo per stimolare e contestualizzare la discussione sul problema energetico e sulla produzione di energia da fonti sostenibili. Sarà possibile visualizzare in maniera semplice la conversione della luce in elettricità attraverso la comprensione del principio di funzionamento di celle solari di tipo Dye-Sensitized Solar Cells (DSSC), una tecnologia fotovoltaica innovativa ispirato alla fotosintesi.
L’energia che il sole emette come radiazione elettromagnetica può essere catturata da molecole che sono in grado di assorbire quelle specifiche lunghezze d’onda. Ciò avviene nelle piante attraverso la fotosintesi clorofilliana. Le celle solari DSSC emulano la fotosintesi artificiale per produrre corrente, utilizzando nanocristalli di ossido di titanio che vengono depositati su un vetro trasparente e poi colorati con composti naturali o sintetici. La cella solare è completata da un controelettrodo di grafite, preparato usando una semplice matita. Tra i due elettrodi viene messa una goccia di una soluzione a base di iodio quindi la cella viene chiusa con delle pinze. Esposta alla luce la cella solare produrrà corrente che può essere misurata o usata per muovere piccole apparecchiature elettriche.
Questo workshop vuole fornire delle nozioni sul funzionamento delle tecnologie fotovoltaiche emergenti e suggerisce spunti di discussione sul problema della produzione di energia ecosostenibile. Propone un’esperienza laboratoriale facilmente riproducibile che usa materiali poco costosi e non tossici come coloranti naturali estratti da frutta o fiori. L’attività laboratoriale potrà essere integrata in lezioni di scienze o educazione civica trattanti temi come l’elettricità o la sostenibilità.

Relatori

  • Dr. Daniele FRANCHI – Ricercatore CNR-ICCOM
  • Dr. Gianna REGINATO – Primo Ricercatore CNR-ICCOM