21 May 14:00-16:00 Teatrino Lorenese - sala convegno

Il modello di sviluppo nel Sistema ITS

Gli ITS, dopo anni di anonimato, sono improvvisamente al centro dell’attenzione non solo politica ma anche dell’opinione pubblica. La ragione è semplice: rappresentano oggi il canale formativo con il migliore successo occupazionale. Il convegno organizzato da Indire e dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con il Coordinamento della IX Commissione della Conferenza delle Regioni e Province Autonome, intende fare il punto sui caratteri originali del modello degli ITS e su come aumentare il numero degli iscritti ai percorsi ITS per far fronte alla elevata domanda da parte del mercato del lavoro di nuove competenze e nuovi profili legati anche alla transizione digitale e green e contribuire così alla riduzione del disallineamento tra domanda e offerta di lavoro, che condiziona lo sviluppo delle imprese.

Programma

Introducono

  • Antonella Zuccaro, responsabile struttura ricerca, INDIRE
  • Antonietta Zancan, dirigente Ufficio V Ministero Istruzione

Testimonianze

  • ITS Umbria Academy, Umbria
  • ITS per lo sviluppo dei sistemi energetici ecosostenibili, Piemonte
  • ITS per le Nuove tecnologie per il made in Italy nel comparto agroalimentare, Lazio
  • ITS per l’industria dell’ospitalità e del turismo allargato, Puglia

Tavola Rotonda

  • Modera  giornalista 24 ore
  • Giovanni Biondi Responsabile scientifico Didacta
  • Giovanni Brugnoli Vicepresidente del capitale umano, Confindustria
  • Claudio Di Berardino Coordinatore IX Commissione Conferenza delle Regioni
  • Fabrizio Manca Direttore generale, Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione
  • Ruggero Parrotto Coordinatore tavolo Cnel su mismatch del mercato del lavoro
  • Guido Torrielli Presidente associazione ITS Italy