21 May 09:00-11:00 Padiglione Volta - sala I12

Matematica e intelligenza artificiale: la protezione dei dati nell’era digitale

Valido per il rilascio di attestato di frequenza attività formativa

L’intelligenza artificiale, ovvero l’abilità di una macchina di mostrare capacità umane quali il ragionamento, l’apprendimento, la pianificazione e la creatività, permette ai sistemi di capire il proprio ambiente, di mettersi in relazione con quello che percepiscono, di risolvere problemi e di agire verso un obiettivo specifico. Il computer riceve grandi quantità di dati, li processa e risponde, sfruttando le loro informazioni a un livello di velocità che nessun essere umano potrebbe mai raggiungere. La nascita di nuovi sistemi di elaborazione e conservazione dei dati, unitamente al continuo sviluppo di nuove forme di comunicazione, rendono evidente il problema del corretto trattamento e della tutela dei dati personali da parte dei soggetti che operano sul web. Ad esempio, i mezzi di comunicazione di massa (social media, smartphone ecc.) ci consentono di avere molteplici identità digitali e, tramite queste, di vivere in numerosi ambiti virtuali e reali ma, nello stesso tempo, ci espongono a nuove e complesse minacce. La Matematica e l’intelligenza artificiale ci possono aiutare nella protezione dei dati e per una maggiore consapevolezza dell’identità digitale. Durante il workshop i docenti partecipanti saranno invitati a riflettere su queste tematiche e a progettare attività didattiche sui temi della protezione dei dati e della consapevolezza dell’identità digitale, da utilizzare nella loro didattica, per lo sviluppo di competenze matematiche, digitali e di problem solving. Verranno mostrati esempi di risorse didattiche per guidare i docenti nella progettazione.
Il workshop è rivolto a docenti di matematica di ogni tipo di scuola.

Moderatore

  • Anna Brancaccio – Dirigente DGOSVI – MI

Relatori

  • Alberto Conte – Accademia Delle Scienze di Torino
  • Marina Marchisio – Professore ordinario di Matematiche Complementari dell’Università di Torino
  • Claudio Pardini – Comitato Scientifico PP&S
  • Cecilia Fissore – Dottoranda dell’Università di Torino
  • Francesco Floris – Dottorando dell’Università di Torino
  • Matteo Sacchet – Assegnista di ricerca dell’Università di Torino