21 May 14:00-15:30 Palazzina Lorenese - S12

Microlearning – un nuovo modo di concepire la formazione partendo dai concetti

Valido per il rilascio di attestato di frequenza attività formativa

Il microlearning è considerato in letteratura un approccio utilizzato – e da utilizzare – in diverse modalità (formali e informali) e in contesti formativi d’aula e a distanza (Hug, 2012). In questo senso, il microlearning è, prima di tutto, uno strumento di progettazione didattica, finalizzato all’erogazione di contenuti formativi parcellizzati in brevi unità (chunks), generalmente in un tempo relativamente breve (es., circa 20 minuti) in presenza o tramite tecnologie flessibili (es., PC, tablet e smartphone (Buchem & Hamelmann, 2010).
TRIO, il sistema di web learning della Regione Toscana, ha concentrato la propria attenzione su questo metodo, conducendo una sperimentazione pilota, principalmente focalizzata sul microlearning digitale. A seguire la pubblicazione in Catalogo del microlearning “I principi della produzione snella”, un campione ristretto di utenti TRIO è stato invitato a fruire il corso e a compilare un questionario per valutare la percezione dei partecipanti in merito ai processi di accettazione della tecnologia microlearning, un fattore importante per il successo della sua implementazione nel contesto formativo (Zappalà & Massei, 2008). I risultati hanno evidenziato che l’accettazione del microlearning sia influenzata dagli elementi di instructional design percepiti e sia moderata dall’atteggiamento all’uso delle tecnologie in contesti educativi. Questi risultati rimandano ad alcune implicazioni pratiche da prendere in considerazione sia per la progettazione didattica del microlearning sia per l’erogazione di servizi, che possano sensibilizzare docenti e discenti a un più adeguato e consapevole uso del microlearning in contesti educativi e formativi.

Il Microlearning è, ancora tutto da scoprire, una modalità di concepire la formazione basandosi sulla focalizzazione dei concetti. È una dinamica d’aula molto più ingaggiante e che consente, soprattutto ai docenti e formatori che interagiscono con giovani, di attirare maggiormente l’attenzione dei discenti su focus specifici. È una metodologia fortemente applicabile alla formazione a distanza, ma altrettanto valida ed efficace nella formazione in presenza.
Il workshop consentirà ai partecipanti di conoscere le basi della metodologia, gli effetti sui discenti e le principali tecniche di applicazione sia in ambito e-learning sia per la formazione in presenza.

Relatori

Gianvito D’Aprile – responsabile Servizio di erogazione di formazione a distanza per TRIO e Responsabile della prima ricerca condotta sul microlearning