22 May 09:00-11:00 Polveriera

Musica “in tutti i sensi”

Valido per il rilascio di attestato di frequenza attività formativa

I giochi ritmici-motori sono una parte fondamentale del percorso musicale in ambito didattico. Le prime esperienze ritmiche sono il prodotto di esplorazione e imitazione successivamente le tecniche utilizzabili per la creazione di sequenze strutturate sono molteplici. Partendo dal semplice al complesso, l’imitazione, l’alternanza, la sequenzialità, la sovrapposizione, il moto retrogrado, il canone a 2, 3 o 4 parti possono condurre a percorsi molto interessanti e creativi in cui il “fare” giocando  è lo sfondo su cui costruire un vissuto musicale didatticamente funzionale allo sviluppo dell’apprendimento.

Relatori

  • Laura Fermanelli
  • Annalisa Spadolini