20 May 09:00-10:30 Palazzina Lorenese - sala S9

Raccontare, giocare, sperimentare: impariamo la fisica! – Replica

Valido per il rilascio di attestato di frequenza attività formativa

Cosa accomuna uomini preistorici, antichi egizi, William Shakespeare e moderni youtuber? Il desiderio di tramandare e raccontare storie: i dipinti nelle caverne, le pitture egizie, la grande produzione teatrale e cinematografica, la nascita della figura dell’influencer sono tutte espressione dell’intimo desiderio umano di coinvolgere attraverso la narrazione. La narrazione agisce sulla sfera emozionale, incrementando curiosità, creatività e motivazione.
Questo seminario intende proporre una metodologia didattica per l’integrazione della narrazione e dello storytelling nell’insegnamento delle materie scientifiche per la scuola primaria e dell’infanzia, ma non solo…
Attraverso un case study, i relatori illustreranno strumenti e tecniche per integrare digital storytelling, inquiry-based-learning, concept-tests e gamification (per mezzo di learning apps) al fine di costruire un percorso didattico a tema scientifico che sia coerente e completo. La metodologia suggerita non si limita a elencare strumenti per la didattica digitale e moderne metodologie di insegnamento, ma mira a coordinare i diversi elementi, per la creazione di un prodotto che massimizzi l’efficacia dell’intervento didattico.

Relatori

  • Samuele Straulino, professore associato di Didattica e storia della Fisica all’Università di Firenze
  • Antonella Grilli, tutor organizzatore per il Corso di studi in Scienze della formazione primaria all’Università di Firenze e insegnante di scuola primaria
  • Francesca Nerattini, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università degli Studi di Firenze. Ambito di ricerca: metodologie didattiche per l’insegnamento della fisica.
  • Giovanna Pacini, assegnista di ricerca del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Firenze.